ECOLOGIA - Sammarro Colorificio

Vai ai contenuti

Menu principale:

ECOLOGIA

 

ECOLOGIA

Che la vernice sia un composto inquinante è cosa nota a tutti, meno noto però è forse il fatto che i
composti tossici rilasciati possono nuocere anche alla nostra salute e non solo a quella dell'ambiente. E' stimato, infatti che ogni anno in Italia si smaltisce un milione di tonnellate di vernici e prodotti similari. Un appartamento medio, di circa 100 mq ha una superfice di circa 300 mq di parete e calcolando che il consumo di pittura è di circa 0,3 litri al mq per mano e si mette in conto di rimbiancare l'appartamento almeno ogni 5 anni, in mezzo secolo si arrivano a utilizzare durante la vita circa 1000 litri di vernice procapite. Con un impatto ambientale ancora maggiore se si mette in conto che per ogni chilogrammo di vernici, si producono 100 kg di rifiuti speciali!
E' per questo che diventa importante, nel momento in cui si decide di rinfrescare l'appartamento, di scegliere vernici biologiche ed ecologiche capaci di soddisfare le medesime esigenze pittoriche ma prive di emissioni non salutari e che, come abbiamo visto nell'articolo sui modi per depurare naturalmente l'aria della casa, contribuiscono a ridurre l'inquinamento domestico. Si diffondono sempre di più, infatti, le cosidette vernici fotocatalitiche, le stesse utilizzate, ad esempio da Total per costruire la prima stazione di servizio Eco-attiva, che, attraverso il processo noto come fotocatalisi (qualcosa di simile alla fotosintesi clorofilliana) riescono a trasformare sostanze altamente nocive che si formano nell'appartamento - in particolare le famigerate polveri sottili generate da arredamento e dispositivi elettronici - in altri composti non o comunque meno nocivi, riducendo così i gas serra. In generale, le vernici biologiche sono pitture a basso impatto ambientale, realizzate con ingredienti naturali, sicure per chi le produce, per chi le utilizza e per chi abita in casa. Sono presenti in una vasta gamma di colori e sfumature non affatto inferiore a quella delle "sorellastre" chimiche.

Vantaggi di acquistare pitture e vernici ecologiche:

l hanno la stessa (o a volte perfino più alta) resa e copertura
llomogenea in fase di applicazione rispetto ad una vernice chimica;
l sono inodori e, quindi, possono essere perfino applicate anche con
llfinestre chiuse consentendo di soggiornare nell'ambiente trattato
llpoco dopo l'applicazione;
l sono completamente prive di sostanze volatili nocive ed
llirritanti, cosa che le rende particolarmente adatte per trattare gli
llinterni delle stanze a maggiore frequentazione e le camere dei
llbambini - soggetti allergici, asmatici o sensibili ad agenti chimici;
l favoriscono la naturale traspirazione del materiale trattato.
llQuesto è un particolare estremamente importante, soprattutto nel
llcaso si decida di tinteggiare le pareti, in quanto si evita
lll'impermeabilizzazione dei muri che dovrebbero fungere da filtri per
lllo scambio ed il riequilibrio di umidità tra l'esterno e l'interno della
llcasa, consentendo così una maggiore salubrità degli ambienti in cui
llsi vive;
l alcune di queste sono in grado di attrarre le polveri sottili
llpresenti nella stanza e di "bonificare" l'aria della casa.

Come riconoscere le vernici biologiche

Anche per le vernici si applica l'apposito marchio di qualità ecologica
ECOLABEL dell'Unione Europea e in generale si consiglia, prima di acquistare le tinture, di leggere le etichette e scegliere prodotti recanti il simbolo che contraddistinque la certificazione europea per essere certi di investire nella qualità e nella tutela della salute. La vernice ecologica, inoltre, non è affatto difficile da acquistare. Qualsiasi rivenditore di vernici dovrebbe disporle. Se, invece, proprio non siete amanti del fai da te chiedetela espressamente al pittore a cui affiderete i lavori in casa.
Una delle marche più note è la ALCAS ITALIA, da più di vent'anni presente sul mercato e vincitrice tra l'altro di diverse premi, degni attestati dell'ottima qualità dei prodotti, tutti certificati. Alcas Italia ha da sempre posto l’attenzione sulle problematiche ambientali. La tutela della salute e il rispetto dell’ambiente caratterizzano la sua politica di sviluppo. L’importante di un ambiente sano e pulito indirizza la sua attuale ricerca. Infatti Alcas Italia realizza prodotti a basso impatto ambientale, sicuri per chi li produce, per chi li utilizza e per chi abita in casa. Per garantire un miglior livello di benessere e di sicurezza la ALCAS ITALIA ha investito nella qualità. L’azienda spinta da una forte coscienza ambientale si è specializzata nella produzione di idropitture. Si tratta di una tecnologia pulita, a base  d’acqua, che assicura il rispetto del territorio. ALCAS ITALIA ha un ampia gamma interamente orientata al basso impatto ambientale, la ALCALAC (atossico, superigienico, sicuro) che, dell'impiego di materie prime vegetali e rinnovabili fa il cardine della propria politica aziendale. Le vernici ALCALAC sono ottenute utilizzando pigmenti naturali predispersi con l'ausilio di prodotti vegetali e saponificati nei loro laboratori. Sono quindi escluse materie prime petrolioderivate. Un reale approccio ecosotenibile che non fa affatto venire meno tenuta e intensità della colorazione. Per la sua particolare formulazione, ALCALAC risana e riduce fortemente l'attacco dei batteri, producendo un'azione igienizzante, contrastando la formazione di muffe. Un prodotto certificato per la sicurezza dell'igiene nel trattamento di prodotti alimentari (in osservanza alle leggi di attuazione HACCP).
Doveroso di menzione è anche SANAX. Si tratta infatti di una idropittura asettica che garantisce un'igiene sicura per la sua azione fortemente antibatterica e antimicotica, qualità indispensabili quando si debbano preservare gli ambienti destinati alle lavorazioni alimentari o quelli domestici in particolare bagni e cucine, camerette, esponendo così la persone alle infezioni per contatto o inalazione. Le nostre decisioni di acquisto, infatti, rappresentano un'arma potentissima che abbiamo a disposizione per far sì che le imprese che investono nel rispetto dell'ambiente siano sempre più presenti sul mercato e per spingere le aziende che ancora non lo fanno a rivedere le proprie strategie.


Colorificio SAMMARRO®, al passo con i tempi cura costantemente la sicurezza, la manipolazione e l'applicazione dei suoi molteplici prodotti ed ha sviluppato un moderno programma ecologico che può offrire una vasta gamma di soluzioni per soddisfare le diverse esigenze degli utilizzatori, sia nell'uso di prodotti alto solidi, cioè a basso contenuto di SOV (sostanze organiche volatili) che nell'uso di prodotti idrosolubili contribuendo in tal modo ad un minore impatto ambientale.
Colorificio
SAMMARRO® offre una selezione di vernici e trattamenti formulati con materie prime naturali.
Le comuni vernici, anche se all’acqua, sono generalmente prodotte con solventi e composti chimici complessi derivati dal petrolio, e quindi non sono bio-compatibili. Per questo motivo, sono estranee ai processi vitali di tutti gli organismi viventi e dell’ambiente, e non trasformabili in sostanze utili alla vita. I prodotti da noi usati, ottenuti con materie prime vegetali e minerali, sono totalmente esenti da solventi petrolchimici, resine acriliche, viniliche, alchidiche e da biocidi. Le sostanze vegetali e minerali contenute nelle vernici naturali sono bio-degradabili e bio-compatibili e attraverso i normali processi di decomposizione, ritornano sempre ad essere humus vitale.


La legge impone, Colorificio SAMMARRO® risponde:
in osservanza alle leggi di attuazione HACCP CEE, i prodotti
SAMMARRO® sono certificati per per la verniciatura di ambienti dove si producono, conservano, trasformano, confezionano e consumano alimenti.
Senza alcun rischio!



Torna ai contenuti | Torna al menu